SIPOPO CONGRESS CENTER BY TABANLIOGLU ARCHITECTS




Tabanlioglu Architects
Già nel 2009 dall’architetto Murat Tabanlıoğlu realizzò a Tripoli, in Libia, un centro congressi che avrebbe dovuto ospitare la riunione annuale dell’Assemblea dell?unione Affricana, un incontro annuale tra i 54 membri del continente, ma l’edificio pur essendo sopravvissuto alla rivoluzione che ha rovesciato Muammar Gheddafi non poté ovviamente essere idoneo per ospitare l’evento.
Tabanlioglu Architects
Il Sipopo Centro congressi di Malabo, nella capitale della Guinea Equatoriale, è stato realizzato per la riunione dell’Assemblea prevista per il giugno 2011 ed è stato progettato e costruito in soli sei mesi dall’architetto Murat Tabanlıoğlu, dello omonimo studio di Istanbul, che dichiara “Siamo stati lieti di creare una scena per i negoziati e la pace tra i molti paesi”.
Tabanlioglu Architects
Presenta ovvie analogie con quello realizzato a Tripoli in Libia, nella forma regolare e nelle dimensione simili, mentre si differenzia per la particolare pelle in acciaio realizzata con una griglia metallica che vela la facciata come una filigrana geometrica.
Tabanlioglu Architects
La struttura su due piani ha una superficie totale di quasi 14.000 metriquadri e si articola su tre spazi di raccolta: un centro congressi, una sala riunioni centrale e un ristorante con una vista da un lato sul mare e dall’altro sulla foresta equatoriale.
Tabanlioglu Architects
Poggia su un basamento collegato tramite un ponte vetrato ad un una sala meeting costruita qualche hanno prima, lasciando l’edificio isolato fisicamente ma perfettamente integrato con l’ambiente riproducendo i cromatismi esterni che si riflettono sulla griglia metallica.
Tabanlioglu Architects
Oltre ad una funzione estetica la pelle esterna è una fondamentale protezione all’irraggiamento solare, e pertanto la sua tessitura degrada di intensità nelle parti inferiori con una protezione quasi totale in quella superiore.
Tabanlioglu Architects
Questo sistema consente anche un ottimo ombreggiamento delle aree interne che sono in buona parte realizzate con grandi facciate vetrate consentendo una vista a 360 gradi sullo spazio circostante.
Tabanlioglu Architects
Una hall a doppio volume accoglie i partecipanti che vengono accreditati al banco della reception su cui troneggia sopra una mappa illuminata dell’Africa con evidenziata la posizione di Malabo.
Tabanlioglu Architects
Lo spazio interno è accogliente ed elegante arricchito da materiali pregiati sia nelle pareti che nel pavimento, segno del rinnovato vigore economico della Guinea Equatoriale dovuto al rinvenimento di grandi giacimenti petroliferi.
Tabanlioglu Architects
Il Sipopo Center fa infatti fa parte di uno sviluppo urbanistico ed architettonico della costa nord-est della capitale con alberghi e infrastrutture di recente costruzione finanziato con i proventi del petrolio.

Tabanlioglu ArchitectsTabanlioglu Architects

Tabanlioglu Architects
Tabanlioglu Architects 
Location: Malabo, Equatorial Guinea
Project Team: Salih Yılgörür, Ali Çalışkan, Sertaç Tümer, Utkan Yonter, Emre Çetinel, Elvin Erkut, Tugce Güleç
Interior Design: Hacer Akgun Marino, Eda Lerzan Tuçbil, Esra Çanakkale, Gonca Yılmaz Ağbaş, Anday Bodur
Structural Engineer: Emir Mühendislik, Adnan Öğüt
Architectural Lighting Consulting: ZKLD Studio
Area: 13.708 mq
Year: 2011
Client: Oficina Nacional de Planification Y Seguimiento de Proyectos de Guinea Ecuatorial “GE- Proyectos”
Photographs: Emre Dörter

Article by
with permalink:
http://aasarchitecture.com/2012/10/sipopo-congress-center-by-tabanlioglu-architects.html

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *